21Apr 2020

Axist al fianco degli ospedali italiani nella lotta al COVID19

"Abbiamo acquistato le maschere Cressi" dice Luigi Berri, Managing Director della società, " e, dopo aver fatto
la scansione della zona di fissaggio del bocchello e 'reversato' la parte, abbiamo creato un 3D con le predisposizioni per l’ossigeno e stampato i primi pezzi.  Abbiamo già consegnato una maschera all'Ospedale di Verona e due all'Ospedale di Rivoli (Torino)!" 
 
Nei prossimi giorni verranno acquistati altri DPI, con una donazione dei dipendenti Axist, per aiutare altre strutture sanitarie.
Un modo concreto per dare un contributo in questa difficile situazione, mettendo a disposizione le nostre conoscenze e le nostre tecnologie.